Pene curvo acquisito

PENE CURVO ACQUISITO O MALATTIA DI LA PEYRONIE

Nel Centro di Chirurgia Uretrale-Genitale dove opera la Dr.ssa Elisa Berdondini vengono eseguiti interventi di correzione del pene curvo acquisito.

Di cosa si tratta

Il pene curvo acquisito è la curvatura del pene caratterizzata dalla comparsa di placche spesso calcificate nei corpi cavernosi che costituiscono l'asta. E' una patologia invalidante perché la curvatura può gradualmente accentuarsi, può manifestarsi dolore penieno e deficit dell'erezione: tutto questo ostacola l'attività sessuale. Si manifesta intorno ai 45-50 anni. In alcuni casi è la conseguenza di un trauma penieno durante un rapporto sessuale, ma in generale non si conosce la causa. Viene considerata come una malattia cronica a patogenesi autoimmunitaria.

Come si cura il pene curvo acquisito

Non conoscendosi la causa non è stata trovata una terapia soddisfacente. Anche la chirurgia non ottiene dei risultati ottimali.

Terapia orale con Vitamina E, antinfiammatori, ecc.
Iniezione nel pene di calcio-antagonisti, cortisonici, ecc.
Ionoforesi peniena
Onde d'urto sulle placche calcifiche del pene ( ESWL )
Chirurgia

Chirurgia pene curvo acquisito

Tecnica di Nesbit

intervento chirurgico per raddrizzare pene curvo

Fig. 1 Raddrizzamento del pene: tecnica di Nesbit

Incisione e asportazione di una asola a forma di ellisse di tessuto dei corpi cavernosi sulla superficie controlaterale alla curvatura. Dura circa 1 ora. In alcuni casi è necessario associare la circoncisione.
Vantaggi: annulla la curvatura che impedisce l'attività sessuale.
Svantaggi: il raddrizzamento del pene ne determina un accorciamento. Non rimuove le placche.
Complicanze: ematoma del pene, alterazioni della sensibilità del pene, deficit dell'erezione (raro).

Chirurgia di placca

intervento chirurgico per raddrizzare pene curvo

Fig. 2 Chirurgia di placca: rimozione-incisione della placca e applicazione di una toppa di tessuto

Applicazione di protesi peniena

Contatti - chirurgo uretrale

CONTATTI

info@stenosi-uretrale.it

Cell. 344.12.06.501

Dal lunedì al venerdì
9.00 - 13.00

RICHIEDI

CONSULENZA ONLINE

Dott.ssa Elisa Berdondini - specialista urologia - patologie dell'uretra - Torino P.iva 02099720399

Cookies Policy | Privacy Policy